Comunicato stampa 15-12

Logo comunicato stampa

Caltanissetta,  11 Agosto 2012

Agli organi di informazione

LORO SEDI

Comunicato stampa 15-12.

A seguito dei ripetuti attacchi mediatici diretti pesantemente nei confronti del nuovo Comandante della Polizia Municipale di Caltanissetta, Avv. Col. Vincenzo Nucera, interviene il Capogruppo del PDL a Palazzo del Carmine, Oscar Aiello, che dichiara:

“Se in generale per mobbing si intende un insieme di atteggiamenti molesti, che seppur legittimi tendono all’annientamento ed isolamento psicologico di colui che viene visto come un pericolo, pratica spesso condotta nell’ambito lavorativo con il fine di indurre la vittima ad abbandonare da sé il lavoro, non si può più rimanere in silenzio dinnanzi alla vera e propria operazione di reiterato mobbing politico perpetrato ai danni del nuovo Comandante della Polizia Municipale di Caltanissetta.

Le inaccettabili pressioni e le critiche assurde ricevute in questi giorni dal Col. Vincenzo Nucera sul piano professionale ed umano – continua il Consigliere Oscar Aiello – lasciano intendere che probabilmente il rivoluzionario lavoro svolto dal Col. Nucera all’interno del Comando, per garantire equità di trattamento tra tutti gli Agenti di Polizia Municipale, sta dando fastidio a qualcuno. Invece di meravigliarsi per quello che in passato non è stato fatto, o che di sbagliato è stato fatto – aggiunge Aiello – esiste a Caltanissetta un manovratore non più occulto, il Sig. Lo Maglio che presumibilmente si diletta a fare evidenti pressioni psicologiche sul Comandante Nucera per sabotare a livello politico l’azione amministrativa del Sindaco Campisi, e non è escluso – insiste Oscar Aiello –  che a monte ci sia una regia che va ben oltre la strumentale polemica della Polizia Municipale.

Dispiace inoltre prender atto – ribadisce l’esponente del PDL – che nessuno abbia pubblicamente espresso parole di apprezzamento per le importanti iniziative adottate dal Comandante Nucera, quali per esempio l’istituzione del nuovo Nucleo Operativo Speciale che si occuperà di Tutela Ambientale, oppure per i progetti mirati alla sicurezza urbana, che con la serie di controlli notturni avviati nel week end renderanno Caltanissetta più sicura e vivibile”.

Il Capogruppo Aiello conclude il suo intervento con due appelli, uno rivolto al Comandante Nucera, al quale dice: “Vada avanti! Appare evidente che ha toccato diversi nervi scoperti e per questo motivo, tramite atti persecutori, la vogliono fare fuori psicologicamente ed indurla alle dimissioni, come in passato hanno già fatto con altri”. L’altro appello di Oscar Aiello viene invece rivolto al Sig. Lo Maglio: “E’ ora di finirla con la caccia alle streghe, non è più tempo di sterili polemiche e di mobbing politico”.

Lascia un commento